Unusual Architecture + [Sustainability]

Bressanone BZ, Italia: [DAMIANI HOLZ BY MODUS ARCHITECTS]
Modus Architects

L’ampliamento dei nuovi uffici dell’azienda Damiani-Holz & Ko, nasce dalla fusione di due storiche realtà impegnate nella produzione di edifici e coperture in legno su misura, contraddistinti dal marchio LignoAlp.

Modus Architects

L’aspetto monolitico del volume è movimentato dal rivestimento della facciata, realizzato con lamelle lignee (KERTO) disposte secondo un andamento ondulatorio che, illuminato dalla luce solare, conferisce dinamismo alla struttura.

Modus Architects

Il rivestimento consente anche di filtrare la luce all’interno mediante finestrature poste dietro il paramento in legno conferendo alla struttura di giorno un aspetto monolitico mentre di notte si illumina evidenziando la sua trama.

Modus Architects

Due grandi finestre al terzo piano, enfatizzate da una spessa cornice in acciaio Cor-ten, interrompono invece la superficie lignea, creando un contatto visivo diretto tra gli ambienti dell’edificio e il bosco circostante e allo stesso tempo connotazione distintiva dell’azienda.

Modus Architects

Un marchio di fabbrica che vuole rappresentare la qualità costruttiva e le possibili applicazioni nell’architettura attraverso l’impiego di diverse differenti soluzioni costruttive per mostrare le articolate possibilità e la flessibilità del costruire in legno.

Modus Architects

Per le pareti esterne portanti si è scelto di utilizzare un sistema a telaio (Pfosten/Riegel), mentre nella parte centrale dell´edificio, nel vano ascensore e al piano terra sono state impiegate pareti in legno multistrato a strati incrociati.

Modus Architects

I solai consentono il passaggio di tutte le canalizzazioni necessarie per l´impiantistica di un edificio per uffici certificato CasaClimanature integrando il sistema di riscaldamento a pavimento, l´impianto di condizionamento e ventilazione, il sistema di illuminazione e l´impianto di rilevazione dei fumi.

Modus Architects

Per gli uffici commerciali si é scelto un solaio a tavole inchiodate (brettstapel), mentre al primo piano è stato utilizzato un sistema con lamelle in legno verticali alte fino a cm. 33 con un sistema “a cassettoni” al secondo piano mentre all´ultimo, dove si trova l´open space aperto al pubblico con la sala conferenze, si viene accolti da un soffitto con cassettoni a nido d´ape.

Modus Architects

Unica eccezione strutturale è rappresentata dal basamento in cemento armato a vista che riporta la trama delle pareti in legno e contiene il vano seminterrato, in cui sono collocati magazzini, archivi e locali tecnici e mette in collegamento con la vecchia sede.

Modus Architects

Il progetto, pur nella sua articolata costruzione, mantiene un’espressività architettonica coerente con un’eleganza che porta al limite il design e le potenzialità costruttive del legno.

Modus Architects
Modus Architects

Location: Bressanone, Italy Architect: ModusArchitects Project Team: Sandy Attia, Matteo Scagnol Year: 2011 E nergy certification: CasaClima Gold Nature